Bologna-Bradaric: c’è l’accordo col giocatore, il problema è il costo del cartellino

Bologna-Bradaric: c’è l’accordo col giocatore, il problema è il costo del cartellino

Il Rijeka chiede 5 milioni e non gradisce l’opzione prestito.

di
Jacopo Biondini

Per il centrocampo Bigon continua a lavorare su Bradaric. Con il giocatore c’è già un’intesa di massima per un contratto quinquennale, ma lo scoglio è il costo del cartellino, pari a 5 milioni.

Ieri il ds rossoblu ha incontrato la dirigenza del Rijeka che non gradisce il prestito con diritto di riscatto e insiste sulla cifra richiesta. Il Bologna ha proposto un pagamento dilazionato, le parti si aggiorneranno nei prossimi giorni.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy