Binotto: “Anche i giocatori devono essere aziendalisti”

Binotto: “Anche i giocatori devono essere aziendalisti”

Le parole di Binotto al Pallone nel 7

Ospite della trasmissione Il Pallone nel 7, l’ex rossoblù Jonathan Binotto ha affrontato diversi temi legati all’attuale situazione del Bologna. In particolar modo, Binotto ha espresso la sua opinione sulla mentalità da aziendalisti che ci dovrebbe essere in società: “Anche i giocatori devono essere aziendalisti, il giocatore indossa una casacca e lavora per l’azienda. Bisogna mettere le proprie competenze al servizio di tutti, quello che dicono il presidente, il direttore sportivo e l’allenatore, dev’essere uguale“.

Per quanto riguarda il mercato, Binotto si esprime così al riguardo: “Ti servono due centrocampisti, specie se va via Diawara; un centrocampista che si inserisca e distribuisca palloni, ed un attaccante“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy