Bigon: “Siamo soddisfatti. La rosa è omogenea”

Bigon: “Siamo soddisfatti. La rosa è omogenea”

In conferenza stampa il ds rossoblù ha espresso soddisfazione per il mercato estivo e ottimismo per la situazione portieri: “Sapremo di più nei prossimi giorni, valutiamo anche gli svincolati”

Bigon, intevenuto in conferenza stampa, ha parlato soprattutto di mercato, della rosa rossoblù e della delicata questione dei portieri.

Sul mercato: “Tutti gli obiettivi che avevamo li abbiamo portati a casa, ma sarà il campo a giudicare. A maggio sapremo se il lavoro fatto è stato buono o no.

Nell’ultimo giorno si sviluppano dinamiche esterne, l’interesse del Crotone per Crisetig, ad esempio, si è sviluppato alla fine. L’operazione di Sadiq si è conclusa all’ultimo giorno ma lo stavamo seguendo da ben prima delle Olimpiadi. Cerci è stata una opportunità nata da una possibile uscita di Mounier. Nessuna squadra del nostro livello ha fatto acquisti alla Gabbiadini”.

Sull’attacco del Bologna il ds rossoblù ha detto: “Sono tranquillo. Abbiamo un grandissimo attaccante come Destro, più due altre punte di valore come Floccari e Sadiq. I gol non li fa solo il centravanti, la squadra deve vincere tutta insieme”.

Sulla rosa rossoblù: “Ogni partita è una insidia, noi ci giocheremo le nostre carte su tutti i campi. La nostra è una squadra giovane ma ci sono anche 9 giocatori sopra i 30 anni. Credo che la rosa sia omogenea, in questo momento siamo soddisfatti del lavoro fatto giorno per giorno.

Alla domanda sui portieri, Bigon risponde così: “E’ chiaro che si tratta di un argomento delicato, in primo luogo per la persona Antonio Mirante. Riceviamo notizie confortanti dai medici che lo stanno curando e speriamo di poterne ricevere ancora. L’ultimo giorno di mercato abbiamo tesserato Gomis ma la fortuna non ci ha aiutato e adesso stiamo valutando.

Da Costa ci dà garanzie, Sarr è un ragazzo di prospettiva e in questi due mesi è migliorato tanto, è chiaro però che dobbiamo valutare i tempi di recupero dei due infortunati e valutare se conviene o meno intervenire ancora. Sondiamo gli svincolati, cerchiamo quelli con più esperienza in Serie A, non ci sono tanti nomi in ballo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy