Bigon può pescare a Verona, ecco chi uscirà dall’Hellas

Bigon può pescare a Verona, ecco chi uscirà dall’Hellas

L’arrivo di Bigon a Bologna e quello di Fusco a Verona può aprire una sinergia di mercato tra i due club. Ecco i giocatori che potrebbero cambiare casacca.

Si è insediato ufficialmente ieri, ma Riccardo Bigon è già pieno di lavoro. In fase di mercato, il direttore sportivo padovano può allacciare proficui contatti con le sue due ex squadre. Napoli e Verona. Con quest’ultima, appena retrocessa in B, i rapporti non possono che essere buoni vista la presenza di Fusco – ex Ds Bologna – e Setti.

Proprio la retrocessione, imporrà all’Hellas di cedere alcuni dei suoi giocatori più onerosi. Nei giorni scorsi si è parlato di un possibile interesse del Bologna per Viviani, ma il Verona non può permettersi di cederlo a basso prezzo per non generare una minusvalenza corposa. Pagato 4 milioni, si cercherà di risolvere la questione nel miglior modo possibile. Una di queste è trattenere il giocatore. Liberi invece di cambiare aria sia Romulo che Ionita. Il primo ha un contratto pesante ma da qualche tempo a questa parte fatica a ritrovare forma e ritmo, sarebbe una scommessa. Può essere invece una buona presa per il Bologna Ionita, uno dei pochi a salvarsi nel corso dell’ultima disastrosa stagione a Verona. Per quanto riguarda invece il tragitto inverso, Filippo Fusco potrebbe cercare di portare a Verona Zuculini, oltre a fare un tentativo per Maietta che in gialloblù ha vissuto stagioni importanti. Più facile per il primo scendere di categoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy