Biabiany, risolto il problema al cuore: tornerà a giocare

Biabiany, risolto il problema al cuore: tornerà a giocare

Bruno Carù è uno specialista delle aritmie cardiache e dei problemi che, a volte, colpiscono i giocatori di calcio. Dopo aver curato Kanu e Fadiga, il cardiologo ha rimesso in sesto anche Jonathan Biabiany fermato l’estate scorsa da una aritmia. Lo ha affermato lui stesso: “Ho stilato un certificato post visita specialista che gli ha consentito di chiedere l’idoneità – ha detto il medico a Gazzetta – Ho stabilito che l’aritmia al cuore per la quale ad agosto era stato fermato è un problema passato, abbiamo dato a Biabiany il permesso di allenarsi”. Jonathan Biabiany infatti si sta allenando ora ad Interello e la prossima stagione ripartirà dalla società nerazzurra, la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. Il francese ha ottenuto una idoneità di sei mesi che potrà essere rinnovata al termine di tale periodo, l’Inter valuterà tutti i parametri e poi prenderà una decisione. La soddisfazione di Carù è evidente: “Abbiamo svolto accertamenti ed effettuato una serie di cure e non ci sono più gli elementi che hanno determinato l’aritmia. Sono contento di aver smentito tutti coloro che in autunno dissero che Biabiany non avrebbe più potuto giocare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy