Beneforti: “Saputo non è contento dei numeri”

Beneforti: “Saputo non è contento dei numeri”

Il giornalista analizza a Quasi Goal la situazione societaria.

Beneforti crede di capire quali siano i motivi della visita di Saputo: “E’ tornato qui per capire meglio certe situazioni, è un proprietario che vuole mettere gli occhi sulla propria azienda. Ha fatto festa per il Montreal, ma vuol capire fino in fondo il perchè di certi numeri. Saputo ha fatto verifiche su numeri e persone e prima di rinnovare i contratti di alcuni dirigenti valuterà bene il da farsi. Sicuramente non è contento dei numeri.

Ciò potrebbe avere ripercussioni sul mercato: “Se il Bologna a Gennaio avrà una classifica serena non farà nulla …altrimenti sarà costretta a fare un altro tipo di ragionamento”.

Sui nomi: “A Gennaio compri chi ti danno non chi vuoi. Pinilla, Paloschi se non continua a giocare, i nomi sono quelli. Gonzalez per la difesa potrebbe essere un nome ma dipenderà dalla classifica dei rosanero. Biabiany? Vedremo Pioli cosa ne fa. Non fa gol ma Donadoni lo prenderebbe”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy