Beneforti: “La squadra non crede al lavoro di Inzaghi. Poi i regali di Tinti…”

Beneforti: “La squadra non crede al lavoro di Inzaghi. Poi i regali di Tinti…”

Il collega del Corriere dello Sport intervistato da Rmc Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Inzaghi sfiduciato, i regali di Tullio Tinti, i tecnici sondati e poco convinti, una dirigenza sorda. Claudio Beneforti ha espresso duri giudizi sul momento del Bologna ai microfoni di Rmc Sport:

Inzaghi è sfiduciato, ha dimostrato di essere un allenatore inesperto ed è ancora sulla panchina perché né Guidolin né Donadoni hanno convinto – ha affermato – La dirigenza pensa di sostituirlo se va male con la Spal, ma sarebbe un errore vista la situazione interna di un club che non ha dirigenti capaci di aiutare il tecnico. La società è sorda. Sansone e Soriano? Due buoni giocatori, ma servirebbero nuovi dirigenti e nuovo allenatore. Sono due regali che ha fatto Tinti, agente di Inzaghi, al Bologna”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy