Bazzani: “Ok moviola, ma solo per le azioni salienti”

Bazzani: “Ok moviola, ma solo per le azioni salienti”

Le parole di Fabio Bazzani

E’ fresca la notizia che presto partiranno le sperimentazioni per introdurre la moviola nelle partite di calcio, così come avviene in altri sport.

Tale notizia ha fatto si che ci siano pareri discordanti nel mondo del calcio stesso. C’è chi ritiene sia arrivato sin troppo in ritardo e chi ritiene che non dovrebbe approdarvi per non rallentare troppo le partite. Fabio Bazzani ci dice quale sia il suo parere da allenatore durante la trasmissione sportiva di RadioBolognaUno: “Sono a favore della moviola in campo perché mette a tacere tutte le situazioni importanti, è buono che lo sport vada avanti con la tecnologia, per me può dare una mano nelle situazioni importanti. Ciò che mi auguro è che non spezzetti troppo il gioco ma venga usato solo per i rigori, fuorigioco e goal. Se lo facessi per ogni battito di ciglia non aiuteresti affatto, va usato solo nelle fasi salienti, nelle azioni di impatto.”

La piazza bolognese non risulta molto entusiasta dei pareggi fatti, eppure lanciando uno sguardo all’inizio del campionato e ritornando ad oggi si può dire che i passi in avanti sono tantissimi e che i pareggi possono starci. Fabio Bazzani aggiunge a “Quasi Goal”: “Perchè la gente non è contenta dei pareggi di Palermo e Carpi? Dobbiamo vedere da dove siamo partiti. E’ chiaro che speri di poter vincere sempre, soprattutto dopo che il Bologna ha fatto tutto quello che ha fatto, quindi ci può stare l’amaro in bocca ma il campionato è duro per tutti e se non hai la bravura di sbloccare subito la partita allora può diventare difficile. Ormai Donadoni ha abituato tutti troppo bene, c’è necessità di equilibrio. “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy