Bartolozzi: “Iturbe obiettivo importante”

Bartolozzi: “Iturbe obiettivo importante”

Il commento di Bruno Bartolozzi a Radio Nettuno

Ospite oggi di Leo Vicari a Passione Rossoblù su Radio Nettuno, il direttore di Stadio Bruno Bartolozzi ha affrontato tutti i temi più caldi legati al momento del Bologna.

Si parte con il mercato e i viaggi di Corvino in Europa: “E’ un momento importante per tutti, c’è questa missione di Corvino in Europa per monitorare alcuni giovani interessanti. Ieri è stato a Milano per sondare il terreno su Biabiany e Niang, oggi guarderà lo Sparta Praga per seguire Krejc”

Uno dei nomi più caldi invece è Iturbe, per Bartolozzi la trattativa è difficile ma non impossibile: “Iturbe è un obiettivo importante, bisogna attivare buone relazioni con la Roma e verificare se il giocatore è disposto ad accettare Bologna, poi è necessario passare da Verona che ha ancora qualche possibilità di indirizzare l’operazione. In questi casi essere una società solida è uno svantaggio perché è difficile ottenere condizioni vantaggiose”.

Su chi gestirà il mercato, Bartolozzi commenta così:”Ritengo che ci sia un concorso di forze che si dispiegheranno inevitabilmente, Corvino farà una parte, ma ci saranno altri ad agire e il ruolo di Donadoni sarà dirimente. Il Bologna dovrebbe prendere un paio di giocatori, elementi pronti per essere subito schierati. A gennaio non si può sbagliare”.

Sms sulla difesa, gli chiedono se la coppia centrale di titolari sarà quella composta da Gastaldello e Oikonomou: “Credo di sì – ha detto Bartolozzi – quando saranno stati trovati gli equilibri definitivi anche se Maietta ha fatto benissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy