Bartolozzi: “Donadoni è un grande allenatore”

Bartolozzi: “Donadoni è un grande allenatore”

Le parole di Bruno Bartolozzi a Passione Rossoblù

Intervenuto a Passione Rossoblù, il direttore di Stadio Bruno Bartolozzi ha risposto alle domande di Leo Vicari e degli ascoltatori.

Si parte dalla sfida di Roma, una partita che il Bologna affronterà senza due big dell’attacco: “In avanti dovremmo essere inoffensivi dal punto di vista teorico senza Destro e Giaccherini – dice scherzando Bartolozzi – e quindi qualche problema potremmo averlo. Magari arrivano i gol di Brienza ma sicuramente la situazione non è semplice”.

Gli viene chiesto del mercato di gennaio e di un Floccari poco incisivo: “Alla luce di come è andato Floccari si poteva prendere chiunque, ma ormai è inutile pensarci”.

Capitolo proprietà, viene chiesto a Bartolozzi perché il chairman canadese Joey Saputo ha deciso di investire nel Bologna: “Saputo voleva comprare un club in Italia, ha pensato al Parma, ha cercato di capire se Della Valle voleva continuare alla Fiorentina, poi si è presentata l’opportunità Bologna, una piazza che veniva incontro ai requisiti che cercava. Le sue esigenze e quelle di Saputo fortunatamente si sono incontrate”

Un parere sul tecnico: “Donadoni per me è un grande allenatore, l’ho sostenuto anche quando andava male l’anno scorso perché a Parma la parte iniziare di stagione è stata disastrosa, quando ancora i giocatori c’erano, poi certo, non venivano pagati. La squadra di questa stagione è discreta, però tutto va contestualizzato. Giaccherini, ad esempio, è un buon giocatore ma se gioca tre mesi all’anno va incontro ad alti e bassi”.

Chiusura su Marios Oikonomou. Un ascoltatore chiede se ci possano essere frizioni tra lui e l’allenatore visto il lungo periodo in panchina. “Tutta la settimana è stata segnata dal procuratore di Oikonomou che chiedeva come mai non giocava e quando sarebbe ritornato in campo. Qualche frizione c’è. Il problema ora è che la difesa i gol li prende, nel periodo buono di stagione la retroguardia stava rispondendo bene e Donadoni ha fatto la scelta giusta nel confermare in campo un blocco di giocatori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy