Baccolini: “Se si continua così la stagione diventa deludente”

Baccolini: “Se si continua così la stagione diventa deludente”

Il giornalista di Repubblica ha esaminato Bologna-Atalanta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Durante la trasmissione Sportoday su Radio Bologna Uno, è stato intervistato il giornalista di Repubblica Bologna Luca Baccolini che ha analizzato la partita di ieri.

Classifica: “Il problema vero è che il Bologna ha pochi punti ma il problema principale è che non produce molto gioco. I 2 punti in più rispetto all’anno passato non assolvono di certo la squadra e tutti i tifosi vedono il bicchiere mezzo vouto. La proprietà non ha mai parlato di 10° posto e Europa League ma c’è troppa differenza tra una proprietà importante come quella di Saputo e i risultati troppo modesti che stanno arrivando. Poi è normale che se la prendano con Donadoni che è il normale capro espiatorio: la capacità della dirigenza di relazionarsi con il pubblico è bassa e c’è poca empatia perché fino ad ora si è parlato molto di più alla testa che non alla pancia del tifoso”.

Assenze e problemi della squadra: “Non credo che il solo Palacio possa risolvere i problemi del Bologna. Il problema è che questa squadra è incapace mentalmente di stare sul pezzo 90 minuti: ieri ha giocato 35 minuti molto bene e poi è calata, in passato c’erano giocatori di personalità come Di Vaio, Portanova, Perez che avevano un grande carattere e restavano sempre in partita, adesso abbiamo Nagy e Krafth…”

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy