Attacco: riciclato Acquafresca, prima opzione Verdi falso nueve

Attacco: riciclato Acquafresca, prima opzione Verdi falso nueve

Con l’infortunio di Floccari e le condizioni ancora precarie di Destro, il Bologna in Austria avrà Calabrese, Acquafresca e Verdi come possibili soluzioni offensive.

Donadoni poco tempo fa aveva lanciato un concetto chiaro: dopo il ritiro austriaco tireremo le somme. Questa era la settimana in cui stimare il vero livello del Bologna, dopo i 14 giorni di Castelrotto utili a mettere benzina nelle gambe, a Kitzbuhel l’elevato livello degli avversari avrebbe fornito risposte più certe sulla qualità della rosa rossoblù. Peccato però che oltre confine andrà un Bologna monco, perché se da un lato Maietta e Morleo hanno recuperato, dall’altro l’infortunio di Floccari e le precarie condizioni di Destro hanno fatto sì che rientrasse tra i convocati Acquafresca, che potrebbe dunque strappare qualche minuto contro Colonia e Schalke.

In realtà, la soluzione principale dovrebbe essere l’utilizzo di Verdi falso nueve, mentre Calabrese e Acquafresca allungheranno le rotazioni. A meno che per Destro non sia previsto un recupero lampo, ipotesi difficile da rendere concreta…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy