Antognoni: “Bologna, che giovani!”

Antognoni: “Bologna, che giovani!”

Le parole del capo delegazione della Nazionale Under 21

Il capo delegazione della Nazionale Under 21 Giancarlo Antognoni ha espresso il suo giudizio sul Bologna dalle colonne del Corriere di Bologna. Occhio di riguardo per i giovani italiani rossoblù che possono fornire valide alternative alla nazionale guidata da Di Biagio.

“Il Bologna è una bellissima realtà, peccato che alcuni giovani siano stranieri altrimenti sarebbe stata perfetta – ha affermato Antognoni – Però con Masina, Ferrari e Diawara c’è ottimo materiale tecnico per l’Under 21”. Si entra nel dettaglio, Masina: “Ha tutto, dipenderà da lui, non gli manca niente. Gioca in ruolo dove non c’è abbondanza, fisico, tecnica sono dalla sua. Pii ha fame”. Su Diawara: “E’ impressionante, se ha scelto l’Italia è una grandissima notizia. Tutte le volte che lo vedo mi impressiona, ha la saggezza di uno che ha già giocato 100 partite in A”.

Alla guida della corazzata Bologna, Roberto Donadoni: “Mi sorprendeva il rendimento negativo iniziale conoscendo come lavora Corvino. Sono felice che Donadoni stia facendo grandi cose perché è una brava persona e un bravo tecnico con i giovani. Il Bologna ha uno staff da grande squadra”. Chiusura sul proprietario Saputo: “Non è facile entrare nel giro delle grandi e restarci, il Bfc ha una proprietà solida con grandi potenzialità. Ora l’importante è continuare a lavorare bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy