Andersson su Destro: “Mi ricorda Protti”

Andersson su Destro: “Mi ricorda Protti”

Le parole di Kennet Anderson al Corriere di Bologna.

Grande ex del Bologna, che recentemente gli ha fatto uno splendido regalo di compleanno con un video con tutti i suoi gol, Kennet Andersson è stato intervistato dal Corriere di Bologna:

“Ricordo ancora la canzone che cantava la curva per me – ha affermato – mi vengono ancora i brividi, Bologna è la mia seconda casa. Ora alleno in Svezia i ragazzini, saremo a Bologna per la sfida con l’Atalanta. Mio figlio? Sa fare tutti i ruoli tranne il portiere, conosce tutti i giocatori, anche quelli della Primavera del Bologna”. Un parere su Destro: “E’ diverso da me, mi ricorda Igor Protti con cui ho giocato a Bari. Faceva sempre gol”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy