Anaclerio: “Saputo arrabbiato con la dirigenza, le sue parole sono chiare”

Anaclerio: “Saputo arrabbiato con la dirigenza, le sue parole sono chiare”

Pepè Analcerio ha parlato del videomessaggio di Joey Saputo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Pepè Anaclerio è intervenuto a Radio 1909 durante la trasmissione “Fire and Desire”, commentando il videomessaggio del presidente Joey Saputo e non solo.

Sulle parole di Saputo: “Non avevo dubbi che potesse affermare che la retrocessione non sia mai stata un’opzione possibile. Qualsiasi presidente come lui in questa situazione fa di tutto per migliorare le cose, ammettendo di aver sbagliato e aver commesso degli errori. Doveva dirlo e lo ha detto. Sono felice che abbia fatto contenta una parte della tifoseria, anche se ci sono molti che hanno da criticare a prescindere. Le sue parole sono chiare e sono dirette alla dirigenza: è arrabbiato perché si trova in questa situazione dopo aver investito tanti soldi”.

Sul mercato: “La Sampdoria ha preso Gabbiadini, ma noi abbiamo comprato Sansone, per cui non capisco le critiche di alcuni tifosi. In quel reparto siamo coperti. Si sta cercando di sollevare la qualità dei sostituti, perché ad oggi Sansone giocherebbe al posto di Palacio, mentre Soriano al posto di Svanberg. Ora punterei a prendere un centrale di qualità come Ogbonna, più che ad un esterno di sinistra a centrocampo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy