Anaclerio: “Col Chievo un buon pareggio, mi aspettavo Sadiq titolare”

Anaclerio: “Col Chievo un buon pareggio, mi aspettavo Sadiq titolare”

Le parole dell’ex rossoblu.

Ai microfoni di Quasi Gol su Radio Bologna Uno è intervenuto Pepè Anaclerio analizzando la situazione in casa rossoblu: “Ieri abbiamo ottenuto un buon pareggio, anche se c’è rammarico perchè eravamo in vantaggio. Ieri mi aspettavo Sadiq titolare, non Mounier. Per il gioco di Donadoni è importante avere fisicità al centro dell’attacco, il lavoro del nigeriano ieri è stato importante, soprattutto in occasione del gol. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, con Sadiq siamo migliorati molto. Bisogna essere positivi per il futuro: c’è un progetto serio e una società solida. Fino alla costruzione del nuovo stadio l’obiettivo sarà sempre la salvezza, poi si potrà iniziare a crescere. Masina? C’è troppa aspettativa, si parla troppo di lui”.

Sull’infortunio di Maietta: “È un episodio frutto della casualità, può succedere anche in allenamento. Non è un problema derivante dal fatto di aver giocato due partite ravvicinate. Chi per sostituirlo? Ranocchia sarebbe un rischio enorme, non lo prenderei”.

Sabato al Dall’Ara arriva la Fiorentina: “Siamo in linea con gli obiettivi posti a inizio stagione. Ci meritiamo di vincere una partita, nelle ultime tre uscite abbiamo chiuso sempre con l’amaro in bocca. Se dovessimo vincere sabato riusciremmo a recuperare quei punti persi nelle ultime gare, così potresti affrontare la Roma con più serenità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy