Ambrosini: “Inzaghi l’uomo giusto, ma senza Verdi c’è meno qualità”

Ambrosini: “Inzaghi l’uomo giusto, ma senza Verdi c’è meno qualità”

L’opinionista Sky al Carlino: “Il Bologna può stare tranquillo”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Compagni di tante battaglie, di tanti successi, di diverse Coppe Campioni. Ambrosini segnò un gol decisivo a Eindhoven contro il Psv, Pippo Inzaghi uno fantastico in casa al 94′ Milan-Ajax. Ora Ambro è opinionista Sky, Pippo il tecnico del Bologna. Il primo, probabilmente, commenterà l’altro. Il pensiero di Ambrosini al Carlino:

“Pippo ha sicuramente il Fire and Desire – ha affermato Ambrosini – Da giocatore aveva passione, competenza e professionalità, se riuscirà a trasmetterli da allenatore alla sua squadra il Bologna può stare tranquillo. Obiettivo 50 punti? Mi sembra che il Bologna abbia perso atleti importanti come Verdi, fino a qua il club ha avuto campionati tranquilli ma per il salto di qualità credo che i giocatori di qualità pesino. I tecnici possono incidere, ma i giocatori hanno un peso specifico maggiore. Ad ogni modo penso che il Bfc possa fare più punti dell’anno scorso”.

Un pensiero sull’ex tecnico Donadoni: “Giudicare da fuori è sempre antipatico e quindi non so quante fossero le responsabilità di Roberto, ma il luogo comune per cui lui non sappia dare carica alla squadra è sbagliato. Ve lo assicuro”.

E’ l’ultima occasione per Destro? “Mattia deve ritrovare serenità e costruirsi una fiducia. Pippo l’ha già avuto al Milan, lo conosce. E’ chiaro che a un certo punto della carriera devi cominciare ad assumerti delle responsabilità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy