Addio a Gino Corioni, presidente del calcio champagne di Maifredi

Addio a Gino Corioni, presidente del calcio champagne di Maifredi

Si è spento all’età di 78 anni Gino Corioni, con lui il Bologna ottenne una promozione in A e un ottavo posto. E’ ricordata come l’epoca del calcio champagne

Si è spento all’età di 78 anni l’ex presidente del Bologna Gino Corioni. Malato da tempo, ‘Ginaccio’ si è dovuto arrendere ad una malattia infame. Corioni è stato per sei anni presidente del Bologna dal 1986 al 1991. Con lui il Bologna ottenne una promozione in Serie A con Gigi Maifredi, seguita da un 14esimo e da un ottavo posto in massima serie.

Era l’epoca del calcio champagne di Maifredi e della qualificazione in Coppa Uefa. In quel Bologna giocavano calciatori del calibro di Cabrini, De Marchi, Poli, Villa, Pecci, Giordano, Haas e Marronaro. Quella squadra vinceva e divertiva, una delle epoche più belle dopo la prima doppia retrocessione targata Fabbretti. L’avventura di Corioni a Bologna si chiuse nel 1991 con un’altra retrocessione, in una stagione condotta in panchina prima da Scoglio e poi da Radice. Dal 1992, Corioni divenne presidente del Brescia, club che guidò per 22 anni fino al 2014. Con lui alle rondinelle arrivarono giocatori del calibro di Baggio, Guardiola e Hagi. La redazione di Tuttobolognaweb si stringe attorno al dolore della famiglia, porgendo le più sentite condoglianze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy