A Casteldebole si vuole scacciare la crisi: allenamento intenso e riunioni tecniche

A Casteldebole si vuole scacciare la crisi: allenamento intenso e riunioni tecniche

L’allenamento di ieri pomeriggio è iniziato con quaranta minuti di ritardo causa riunione tecnica. Mister Rossi ha infatti tenuto la squadra, nessuno escluso, dentro gli spogliatoi per un confronto a mente fredda, per parlare con i giocatori e analizzare la partita di Vercelli. Dopo l’ assemblea i rossoblù sono scesi in campo. Con le facce tese, concentrate e affaticate, i calciatori hanno svolto una seduta particolarmente intensa sotto gli incitamenti del mister: “Avanti, ancora un minuto ed è finita”. 

Poi è stato il turno dello staff. Di Vaio, Corvino e tutti gli altri rappresentanti delle varie aree rossoblù si sono riuniti per circa un’ ora, come accade ogni lunedì da quando Corvino ricopre la carica di responsabile tecnico. Obiettivo quello di analizzare insieme la situazione per poter capire meglio come affrontare l’ ultima e decisiva parte della stagione.  Joe Tacopina è arrivato ieri e resterà in Italia almeno una settimana mentre Joey Saputo è atteso nei prossimi giorni ( forse giovedì), quest’ ultimo dovrebbe anche prendere visione dei vari progetti legati al primo restyling dello stadio previsti una volta finiti i playoff. 

Presente tra il pubblico, c’era anche il cognato di Diego Perez. Proprio ieri El Ruso, che a fine stagione chiuderà il suo rapporto con il Bologna e quasi sicuramente tornerà in Uruguay, ha compiuto 35 anni. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy