Uscite: Cacia e Mancosu nel mirino del Bari

Uscite: Cacia e Mancosu nel mirino del Bari

Sono tanti gli attaccanti probabilmente in uscita da Bologna. Senza dimenticare il ritorno di Rolando Bianchi, se arriverà una prima punta di livello bisognerà trovare una sistemazione ad almeno uno tra Daniele Cacia e Matteo Mancosu. Il secondo è da tempo nel mirino del Bari, i pugliesi vogliono una punta che possa fare la differenza in Serie B e il Bologna ne ha almeno due, una di queste è proprio Cacia. L’ex Verona ha un contratto con il Bologna il prossimo anno e vorrebbe rimanere, difficile però che Rossi e Corvino decidano di puntare su di lui. La soluzione Bari, quindi, diventa percorribile. Diverso il discorso di Mancosu, Paparesta lo ha sondato, è nel ventaglio di obiettivi di mercato del Bari ma il Bologna prima di cederlo farà tutti i ragionamenti del caso. In primo luogo perché la dirigenza e lo staff tecnico non lo considerano un obiettivo primario per quanto riguarda le uscite, secondo perché, nel caso, potrebbe essere inserito come contropartita tecnica in qualche affare. Già detto di Sau con il Cagliari, ma non è da escludere nemmeno con il Cesena per Defrel. Il francese, dopo essere diventato tutto dei romagnoli, viene valutato addirittura 10 milioni. Tanti un po’ per chiunque. I rossoblù potrebbero cercare di abbassare il prezzo inserendo proprio Mancosu. Defrel rischia si sfuggire dalle grinfie di Corvino, Lugaresi vuole monetizzare, l’agente spinge per la Francia dove il Saint Etienne pare abbia offerto 6 milioni. Se il Bologna arrivasse a 7-7.5 potrebbe ancora avere diverse chance di strappare il giocatore alla concorrenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy