Pronto il rinnovo di Helander, Pulgar rimanda

Pronto il rinnovo di Helander, Pulgar rimanda

Il centrale svedese rinnova il contratto, il cileno attende…

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Due trattativa opposte di rinnovo in casa Bologna.

Filip Helander a breve dovrebbe prolungare il contratto con il Bologna, mentre Erick Pulgar ha deciso di rimandare tutto alla fine del mercato. Il Resto del Carlino sottolinea come l’arrivo di Svanberg abbia aperto le porte al rinnovo di Helander, gestito dallo stesso agente del mediano. Il centrale, qualificato ieri ai quarti del Mondiale, dovrebbe firmare fino al 2022 a circa 650mila euro. Assieme a Helander sembra ben indirizzata anche la trattativa per il rinnovo di Donsah. Più complicati i discorsi per Pulgar, che ieri a Casteldebole potrebbe aver parlato con la dirigenza. La situazione non è cambiata, il cileno vuole attendere la fine del mercato e valutare eventuali proposte. Il Bologna offre un rinnovo fino al 2022 da 750mila euro e vuole evitare una braccio di ferro in stile Masina. Al momento, per i rossoblù il ragazzo è cedibile solo da 15 milioni di euro in su, una cifra che di fatto per la società lo rende incedibile. Tra l’altro, come riporta il Carlino, da Casteldebole fanno sapere che Svanberg non è visto come un sostituto di Pulgar. Se il cileno dovesse andarsene il Bologna tornerebbe sul mercato.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy