Mediana, caccia al regista

Mediana, caccia al regista

di Manuel Minguzzi

Corvino cerca un regista, probabilmente da affiancare a Matuzalem che, però, non ha ancora rinnovato. La strategia societaria, e di Delio Rossi, è chiara: si vuole continuare un’altra stagione con Francelino. Se il brasiliano rimane, è necessario affiancargli un regista più giovane che possa alternarsi con lui senza far scadere la qualità del gioco. Tre o quattro nomi sono sulla lista di Corvino. Si parte da Lorenzo Crisetig, reduce da una retrocessione al Cagliari ma di proprietà dell’Inter. Il mediano dovrebbe tornare in nerazzurro con un anno di anticipo rispetto al prestito biennale, ma quasi sicuramente non resterà a Milano. Il ragazzo piace all’Empoli e al Sassuolo in Italia, allo Schalke in Germania dopo le buone prestazioni all’Europeo. Corvino ci lavorerà con la solita formula: prestito con diritto di riscatto. L’altro nome sul taccuino è quello di Valerio Verre, romano classe 1994. Cresciuto nella Roma, Verre è stato inserito in diverse operazioni di mercato prima di diventare interamente un giocatore dell’Udinese l’estate scorsa. Ultimo anno a Perugia, i tifosi rossoblù lo ricorderanno per il gol del vantaggio segnato alla prima di campionato al Curi. Corvino ha sondato il terreno con i friulani non trovando la porta sbarrata. Da Udine, inoltre, sembra che sia stato proposto Battocchio (del Watford, club dei Pozzo), quest’ultimo però non convincerebbe del tutto il Bologna. Infine, voci insistenti da Pescara vogliono il Bologna fortemente interessato a Gaston Brugman, mediano uruguaiano classe 1992 recente avversario dei rossoblù in finale playoff. Su di lui, si registra il concreto interesse del Palermo che nei prossimi giorni dovrebbe incontrare i dirigenti del Pescara per tentare di chiudere l’affare. Sarebbe il colpo in sostituzione di Viviani clamorosamente acquistato dal Verona.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy