Mancosu, spunta il Cesena

Mancosu, spunta il Cesena

Nuovi scenari per l’attaccante sardo del Bologna, Cesena e Brescia sulle sue tracce

Con l’arrivo di una punta a gennaio, situazione sempre più probabile, lo spazio per Matteo Mancosu e Robert Acquafresca si assottiglia sempre di più. Difficile trovare una sistemazione alla punta ex Cagliari, che quasi mai ha aperto le porte ai timidi interessamenti delle altre squadre e sempre più complicato piazzarlo sul mercato. L’ipotesi che possa restare è concreta.

Discorso diverso per Mancosu che in Serie B ha ancora un importante mercato. Ci pensa il Brescia del suo ex allenatore Boscaglia, anche se ci sarebbe una convivenza tecnica difficile con l’airone Caracciolo, e potrebbe pensarci anche il Cesena, alla ricerca di una prima punta soprattutto se dovesse sfumare Floccari (dato vicino proprio ai rossoblù). Resta però il nodo ingaggio, Mancosu percepisce circa 450mila euro, troppi per la Serie B. Inevitabile per il Bologna contribuire al pagamento in caso di cessione a titolo temporaneo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy