Il Napoli insiste per Oikonomou

Il Napoli insiste per Oikonomou

Nuovo incontro tra Napoli e Bologna per parlare di Marios Oikonomou. Nella giornata di ieri, le due società avrebbero di nuovo discusso circa il passaggio del centrale greco al club partenopeo, ma la distanza tra domanda e offerta sarebbe ancora elevata, quasi incolmabile. Il Napoli non si ferma dall’offerta complessiva di 5,5 milioni avanzata nei giorni scorsi, anche perché il primo obiettivo di Giuntoli resta Maksimovic, di contro il Bologna non vuole nemmeno iniziare a discutere per cifre inferiori agli 8-9 milioni. L’unico punto di forza del Napoli è rappresentato dalle contropartite che Giuntoli sarebbe disposto a mettere sul piatto. I nomi – ormai noti – sono quelli di Jonathan De Guzman e di Omar El Kaddouri: il jolly olandese pareva destinato a vestire la maglia del Marsiglia, ma l’addio a sorpresa di Bielsa potrebbe aver frenato (se non addirittura fatto sfumare) una trattativa che pareva vicina alla conclusione, rimettendo in gioco il Bologna, che però non sarebbe convintissimo dell’operazione per via dell’elevato ingaggio del giocatore; più alla portata l’affare El Kaddouri, anche se per la casella del trequartista Corvino avrebbe sul taccuino diversi altri nomi. Insomma, a oggi le probabilità che il giocatore si muova da Bologna sono estremamente basse, ma se il mercato dovesse prendere pieghe al momento inattese non è escluso che le parti possano avvicinarsi in futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy