Il Bologna insiste per Biabiany, ma l’Inter non ci sente

Il Bologna insiste per Biabiany, ma l’Inter non ci sente

di Manuel Minguzzi

Donadoni ha individuato in Jonathan Biabiany il suo esterno d’attacco ideale per il 4-3-3 utilizzato dal suo arrivo a Bologna. Lo ha già allenato a Parma, i rapporti anche umani tra i due sono solidi e di sicuro il mister rossoblù spererà fino alla fine di poterlo allenare a Bologna. Il direttore sportivo rossoblù Pantaleo Corvino continua a tenere allacciati i discorsi con l’Inter, ma al momento non ci sono margini di manovra interessanti.

Biabiany infatti piace molto a Roberto Mancini che in questo finale di 2015 lo ha utilizzato spesso, il Mancio non vuole indebolire la rosa e ha espressamente chiesto alla società di non cederlo a meno che non si riesca a trovare un adeguato sostituto sul mercato. Il nome caldo sarebbe Candreva che però a gennaio non si muoverà da Roma. Per il Bologna dunque la pista Biabiany appare, al momento, quasi impossibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy