Duncan sempre più vicino, forza e dinamismo in arrivo

Duncan sempre più vicino, forza e dinamismo in arrivo

“Siamo pochi”. Delio Rossi lo aveva detto giusto due giorni fa, la voce è arrivata dritta negli uffici di Casteldebole e il mercato rossoblù si è improvvisamente acceso. In pochi giorni due affari conclusi, Crisetig e Quintero, per quest’ultimo manca solo la firma, e uno che si è quasi concretizzato. Parliamo di Alfred Duncan. Per il giocatore, dopo aver trovato l’accordo con la Sampdoria (prestito con obbligo di riscatto fissato a sei milioni) è pronto un contratto biennale a 600.000 euro l’anno (in blucerchiato ne percepiva 350.000).

Duncan è un centrocampista mancino di forza e corsa, baricentro basso e grande dinamismo, dotato di un ottimo calcio e abile nel recuperare palloni, molto utile in fase difensiva e pericoloso davanti con i suoi inserimenti con o senza palla. Solitamente impiegato nel centrocampo a tre come interno destro o sinistro ma all’occorrenza schierabile anche negli altri ruoli della mediana.  

Il 22enne, ghanese nativo di Accra, arrivò in Italia da piccolo e venne affidato ad una famiglia di Pistoia. Calcisticamente il salto di qualità avvenne nel 2010 quando l’Inter lo scovò e, una volta compiuti i 18 anni, decise di aggregarlo alla Primavera, squadra con la quale vinse la NextGen Series ( la Champions League di categoria) e lo scudetto. Molti dei suoi progressi li deve ad Andrea Stramaccioni, allenatore che lo ha convocato spesso in prima squadra.

A gennaio 2013 l’Inter decide di cedere il ragazzo con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Direzione Livorno, serie B.

In Toscana ottiene subito il posto da titolare, giocando con continuità e contribuendo alla promozione degli amaranto. Anche la stagione successiva lo vede protagonista con 32 partite su 38 non riuscendo però ad evitare la retrocessione del club.

L’estate 2014 è quella del passaggio in blucerchiato. Duncan esordisce con la Samp il 19 ottobre. A fine campionato colleziona 26 presenze ed una rete.

Ora il calciatore è vicinissimo ad una nuova avventura, lo Rossi lo aspetta per inserirlo nel centrocampo e dare alla squadra dinamicità e forza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy