Donsah, il Cagliari prova a ricucire, ma le pretendenti non mollano

Donsah, il Cagliari prova a ricucire, ma le pretendenti non mollano

di Manuel Minguzzi

Giulini non vuole cedere Donsah, il patron del Cagliari considera il giocatore un punto fermo per l’immediata risalita e per fare cassa c’è tempo la prossima estate. Bisogna però risolvere le grane legali tra le parti, il giocatore chiede un adeguamento all’ingaggio ed è in atto uno scontro tra gli agenti e la società sarda con tanto di carte bollate nelle mani dell’avvocato Di Cintio. Giulini vuole chiudere questa guerra e dopo aver disertato l’incontro di settimana scorsa, il patron (assieme al ds Capozucca) incontrerà l’entourage del calciatore giovedì. Quel giorno, gli agenti chiederanno ancora l’adeguamento salariale (Donsah percepisce 100mila euro) ma anche di tenere in considerazione le offerte che arrivano dalla Serie A, in particolare quelle di Bologna e Juve, e dalla Premier dove il Chelsea sembra stia pensando al mediano di colore. Nel fine settimana la situazione potrebbe essere più chiara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy