Defrel, duello di contropartite, ma il Cesena vuole cash

Defrel, duello di contropartite, ma il Cesena vuole cash

Sembra ormai un duello tra Sampdoria e Bologna per Gregoire Defrel. Entrambe le società non soddisfano la richiesta romagnola di 6.5/7 milioni di euro cash per il talento francese, prosegue quindi l’opera di convincimento utilizzando le contropartite tecniche. Da una parte i blucerchiati hanno offerto 5 più Sansone (destinato a Bari), dall’altra il Bologna altrettanti più Mancosu. Con queste basi, nessuno arriverà alla fumata bianca. Servono dai 6 ai 7 milioni per convincere Foschi, il direttore sportivo bianconero però, si sente e si incontra spesso con Pantaleo Corvino, anche per via del forte rapporto di amicizia tra i due. Ecco perché il Bologna è ancora avanti. Poi ci sono gli esuberi, sia Samp che Bfc dovrebbero mettere a segno una operazione in uscita. La sensazione è che ci sia un po’ di pretattica, in attesa che Corvino sferri il colpo decisivo. Nelle ultime ore, pare essersi inserito anche il Palermo, sfruttando la situazione di stallo che si è venuta a creare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy