Carlino – Ecco perché Inzaghi ha voluto Falcinelli

Carlino – Ecco perché Inzaghi ha voluto Falcinelli

Adatto al 3-5-2, la punta darà una grande mano al neo tecnico

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Due anni fa Diego Falcinelli a Crotone chiuse la stagione con 13 reti, 5 delle quali nelle ultime 9 partite quando la squadra di Nicola mise a segno una clamorosa rimonta. In quella estate, Falcinelli ebbe numerose richieste, compresa quella della Lazio che però si vide sparare una cifra importante di 15 milioni di euro dal Sassuolo che ne detiene il cartellino. Dalla prossima stagione Falcinelli ripartirà dal Bologna in un 3-5-2.

Proprio giocando assieme a una punta Falcinelli ha realizzato 11 di quei 13 gol di Crotone, anche se la vena realizzativa non è mai stata il suo forte: 5 gol a Foligno in Lega Pro nel campionato 2010-11, uno l’anno dopo tra Sassuolo e Juve Stabia in B, 5 e 4 nelle due successive annate a Lanciano, 3 nella stagione 2015-16 e nell’ultima con Sassuolo e Fiorentina. Due volte è andato in doppia cifra, proprio a Crotone e nel 2015/2016 a Perugia, da profeta in patria con 15 gol a 23 anni. E anche allora giocava con una punta di fianco, Ardemagni, e in un 3-5-2 che sarà il modulo del Bologna il prossimo anno. Proprio per questa propensione, e anche per la capacità di essere un lottatore in campo, Inzaghi ha richiesto il suo arrivo sistemando un’altra casella del Bologna che sarà. Lo riporta il Carlino.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy