Bologna, tutti i “se” del centrocampo

Bologna, tutti i “se” del centrocampo

Il centrocampo del Bologna, spesso oggetto della critica, potrebbe subire delle variazioni. È fuori discussione che Pioli voglia un centrocampo più dinamico e propositivo e il nome di Brighi che da qualche giorno circola con insistenza, può definirsi un obiettivo. L’ex giocatore della Roma, già rossoblu nella stagione 2001/2002, non sta trovando molto spazio nel Torino targato Ventura, nonostante il gol segnato domenica contro il Siena abbia inevitabilmente rilanciato le sue chances di restare in granata. L’eventuale ritorno del centrocampista riminese sotto le Due Torri, potrebbe vedere coinvolto Pulzetti in uno scambio fra pedine scarsamente utilizzate dai rispettivi tecnici, ma l’ipotesi rimane ad oggi complessa.  In uscita, si sono raffreddate le piste Riverola e Pazienza. Lo spagnolo piace al Chievo e ad alcuni club di B, ma offerte concrete ancora non sono state formulate. Lo stesso si dica per Pazienza, l’ex Juventus nei giorni scorsi era stato accostato alla Lazio che già lo aveva seguito in estate ma al di la di qualche rumors, non c’è stato alcun avvicinamento tangibile. La sensazione che trapela dalle timide mosse rossoblu sul mercato è che non ci siano ancora trattative prossime alla chiusura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy