Bologna-Chievo: una partita anche sul mercato

Bologna-Chievo: una partita anche sul mercato

L’anticipo delle 18 della Serie A di domani,tra Bologna e Chievo, non durerà soltanto 90 minuti. Possibile che il direttore Sartori ed il direttore Zanzi, si siedano attorno ad un tavolo, magari di fronte ad un bel piatto di tortellini in brodo per parlare con calma di calciomercato alla fine del match.

Nelle ultime ore si sono mosse diverse situazioni attorno a queste due società:i felsinei avevano provato inizialmente ad intavolare una trattativa per Sorrentino,che si è rivelata poco economica, risultato:l’ex numero 1 del Torino è in procinto di trasferirsi al Palermo.Oggetto del desiderio bolognese,sarebbe diventato Christian Puggioni,vice di Sorrentino a Verona.

Puggioni è un portiere classe 81(come Agliardi)alla caccia della sua chance in Serie A,del grande treno insomma. Alto 1,87 la sua valutazione,si aggira attorno ai 700 mila Euro(che potrebbero aumentare se il Chievo lo ritenesse importante, dopo la cessione di Sorrentino).

Il ragazzo di Genova, fece intravedere qualità importanti alla Reggina,qualche stagione fa.Portiere molto bravo nelle palle alte e tra i pali.Altro giocatore riguardante la zona offensiva del campo, per il quale il Bologna ha già effettuato più di un sondaggio è Davide Moscardelli. Il “Mosca”ex Piacenza,ha collezionato solamente 6 presenze, nell’arco di questo campionato e ha già espresso la sua disponibilità nel trasferirsi sotto le due Torri.Il Bologna indubbiamente,cercherà di rifilare al Chievo qualche giocatore in esubero nella trattativa (si è parlato di Riverola, ma io richiamerei l’attenzione su Pulzetti, giocatore che già giocò con la maglia gialloblù nel 2011).

Un occhio anche su Jokic, da tempo Pioli,ha chiesto al direttore Zanzi, di regalargli il terzino sinistro;peccato che l’infortunio di Dramé in casa clivense, abbia complicato e non poco l’eventuale cessione del ragazzo sloveno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy