Bologna: accordo per Pjaca ma…

Bologna: accordo per Pjaca ma…

Pantaleo Corvino lavora alla Serie A del futuro, su obiettivi futuribili e di talento ricalcando quanto fatto a Lecce e Firenze, soprattutto, andando a pescare in un mercato molto florido di piedi buoni come quello dell’ex Jugoslavia. L’obiettivo di mercato è ormai chiaro: Marko Pjaca della Dinamo Zagabria. In linea di massima Pantaleo Corvino lo avrebbe preso subito ma la società non può appesantire in questa stagione un bilancio già abbastanza in dissesto. Di conseguenza, si è lavorato per l’estate con il dirigente rossoblù che è riuscito a mettere un chip sul giocatore, trovando l’accordo per la cessione ad una cifra che vai dagli 8 ai 10 milioni. Tanti per il Bologna, ma sicuramente fruttiferi se il ragazzo esploderà sotto le Due Torri. Il problema, come avevamo già annunciato da diversi giorni, sta nel fatto che in questi mesi diversi top club europei potrebbero interessarsi a Pjaca alzando la posta in palio. A quel punto 8 o 10 milioni potrebbero non bastare nonostante Corvino abbia in tasca l’accordo. Non è dato sapere se ci sia in ballo una forma scritta privata o solo una stretta di mano, sta di fatto che ad oggi il giocatore può considerarsi del Bologna ma nei prossimi sei mesi può succedere di tutto.  Corvino può sfruttare l’accordo con il procuratore del ragazzo che però non può garantire con certezza che la Dinamo non vaglierà altre soluzioni se arrivasse un’offerta di un top club europeo a cifre superiori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy