Attacco: sempre viva la pista Beric

Attacco: sempre viva la pista Beric

Un alternativa a Destro o qualcosa di più? Da alcune settimane il Bologna ha messo gli occhi su Robert Beric, attaccante sloveno classe 1991 in forza al Rapid Vienna. Trattativa tutt’altro che semplice, viste le richieste degli austriaci (non si scende sotto i 5 milioni di euro) e del giocatore, messosi di recente in luce nei preliminari di Champions League (nei quali il Rapid ha eliminato l’Ajax anche grazie a due suoi gol, uno all’andata e uno al ritorno), e visto l’interesse di altre società, italiane e non. Attaccante d’area dall’eccellente fiuto del gol, Beric potrebbe rappresentare il piano B di Corvino, nel malaugurato caso in cui dovesse sopre saltare la trattitiva per Destro; non è detto, però, che il Bologna possa pensare a lui anche come spalla dell’attaccante ex Siena e Genoa. Corvino rimane alla finestra, forte anche degli ottimi rapporti con Amir Ruznic, agente dell’attaccante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy