Ag. Defrel: “Attendiamo il Parma, chi lo vuole dovrà puntarci sul serio”

Ag. Defrel: “Attendiamo il Parma, chi lo vuole dovrà puntarci sul serio”

C’è chi dice che Corvino lo abbia già bloccato da tempo se il Bologna dovesse essere promosso e chi invece sostiene il contrario, anzi, che il giocatore non verrà mai. Di sicuro Gregoire Defrel sarà uno dei pezzi pregiati del prossimo mercato estivo dopo la grande stagione di debutto in A col Cesena. Nove reti e la possibilità di andare in doppia cifra, Defrel ha catturato l’attenzione di diversi club: “E’ la sua prima stagione in Serie A e può andare in doppia cifra – ha ammesso Giampiero Pocetta a TMW – ci sono tante squadre su di lui, le italiane sono note ma si sono mossi anche i club europei dall’Inghilterra e dalla Germania. Abbiamo intenzione di aspettare la fine del campionato anche per valutare l’asta del Parma visto che Gregoire è in comproprietà”. Di sicuro chi lo vorrà dovrà puntarci sul serio: “Preferenze non ce ne sono perché non ne abbiamo parlato – ha affermato Pocetta – ma la società che lo prenderà dovrà puntarci per far proseguire il processo di maturazione”. Il messaggio è chiaro, prendere Defrel per farlo stare in panchina non lo convincerà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy