Acquafresca-Improta: la situazione

Acquafresca-Improta: la situazione

Il mercato in entrata, a meno di clamorosi colpi di scena, deve considerarsi chiuso. Al contrario, invece, di quello in uscita che occupa severamente Corvino. Anche il reparto avanzato, dopo gli arrivi di Sansone e Mancosu, deve essere necessariamente sfoltito. 

Il Vicenza continua a pressare per ottenere Improta: il Genoa, club di appartenenza dell’attaccante napoletano, spinge per tale soluzione. Corvino ha più volte ribadito la volontà di non cedere il ragazzo, anche se nelle ultime ore di mercato tutto potrebbe cambiare. 

La situazione più calda è quella relativa ad Acquafresca: l’ex Cagliari è seguito da diverse squadre, Bari in primis. Il club pugliese ha offerto Caputo, ma i rossoblù hanno prontamente declinato l’offerta. L’attaccante può considerarsi ufficialmente tra i partenti, ma lascerà le Due Torri soltanto a titolo definitivo e senza contropartite tecniche. Se Caputo dovesse finire in Sicilia, destinazione Catania, il Bari potrebbe tentare l’affondo decisivo per l’italo polacco durante le ultime, roventi, ore di mercato.   

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy