Cosa attendersi dagli ultimi giorni di mercato?

Cosa attendersi dagli ultimi giorni di mercato?

Fenucci apre ad un nuovo acquisto, Corvino pronto al colpo dell’ultima ora: ma chi potrebbe essere?

Arrivati Floccari e Zuniga, il Bologna probabilmente è alla ricerca del terzo colpo di questa sessione. Un mediano o un attaccante esterno? Dipende cosa offre il mercato. Il sogno nel cassetto è Biabiany, ma sembra rimanere tale a meno che Saputo non decida di investire nuovamente a gennaio. L’ipotesi è remota. Vero, arriverà Eder a Milano ma questo non significa che il francese verrà liberato a zero euro. Il nome in uscita per i nerazzurri è Manaj, lui si che potrà andarsene in prestito, mentre per Biabiany probabilmente è necessario pagare. Quanto? 6-7 milioni di euro. Una cifra che difficilmente il Bologna investirà a gennaio, anche perché potrebbero essere in serbo operazioni importanti a giugno e gran parte del budget verrà utilizzato lì. Il nome? Gabbiadini…Questo però non significa che il Bologna abbandonerà la pista, Corvino ci proverà fino all’ultimo assalto.

Difficile dunque pensare ad un Biabiany rossoblù da qui al primo di febbraio, anche se le strategie in sede di mercato sono mutevoli da un giorno all’altro. Bloccato Constant, poca decisione da entrambe le parti, il Bologna sonda di nuovo El Kaddouri, Mati Fernandez e Tachsidis. Piace molto il giocatore viola, utilizzabile in più ruoli dal centrocampo in su, interessa il greco. Su Mati ci si scontra con le decisioni della Fiorentina, in primo luogo poco propensa a cederlo, in secondo luogo molto propensa a farselo pagare. Certo, ci sarebbe anche la Samp sul giocatore, ma dobbiamo considerare il fatto che il Bologna ora è una squadra in grande crescita che più facilmente può convincere qualche obiettivo di mercato a calarsi nella nuova realtà rossoblù. Se avessimo avuto questo status un anno fa, probabilmente uno tra Giovinco, Ilicic e Saponara sarebbe sbarcato a Bologna. Pazienza.

Cosa è lecito attendersi dunque da qui alla fine della sessione invernale? Probabilmente l’ultimo colpo di mercato nella giornata di lunedì, lo ha ammesso lo stesso Fenucci ieri. Chi sarà? Bellissima domanda, ma complicato dare una risposta. I nomi che circolano sono trattative o già chiuse (Floccari) oppure operazioni impossibili da effettuare per tanti motivi. Esempio: difficile pensare che il Bologna non fosse già a conoscenza delle richieste di Ramirez nel momento in cui Di Vaio in conferenza ammise di averlo chiamato. Si è continuato a trattare, sperare nell’abbassamento delle richieste, ma probabilmente già allora la trattativa era indirizzata verso un no. Una settimana fa, sfumato Gaston, dalla società trapelò anche l’ipotesi che il Bologna non avrebbe più effettuato operazioni in entrata, in realtà non è così. Un mediano o un attaccante esterno arriverà, probabilmente un nome importante, accessibile a costi ridotti. Il nome? Bisognerebbe chiedere a Corvino. Vi risponderà più o meno così: “Quello che offre il mercato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy