Con Floccari, Zuniga e Ramirez il Bologna potrebbe diventare così

Con Floccari, Zuniga e Ramirez il Bologna potrebbe diventare così

Non è ancora fatta per Gaston, ma la sensazione è che in un modo o nell’altro le due parti un accordo a gennaio lo troveranno, a meno che qualcuno non tiri troppo la corda (e il rischio c’è). Il Bologna farà un passo verso il giocatore, Gaston abbasserà le pretese, Betancourt tratterà su una possibile futura percentuale sulla cessione per sopperire alle sue richieste di commissione o qualcosa di simile. Ci sono tanti piccoli nodi da sciogliere ma considerando la voglia del Bologna di riabbracciare Ramirez e il desiderio di Gaston di rimettersi in gioco in una piazza che conosce, prima o poi un accordo potrebbe arrivare. Non è, come sostengono alcuni, solo un problema di ingaggio, perché Betancourt è un agente che sa fare benissimo il proprio mestiere e cura altrettanto stupendamente i propri interessi. Di sicuro, il Bologna non può trattare Ramirez come un novellino, di conseguenza dovrà andare incontro alle richieste del giocatore le quali non hanno requisiti basate sul risparmio. Ramirez vorrebbe un contratto importante, inutile negarlo. Poi se mi si chiede chi preferisco tra Gaston e Biabiany, per caratteristiche, voto per il secondo.

Detto questo, proviamo a capire come Donadoni potrebbe ridisegnare il suo Bologna sulla base dei due arrivi già ufficiali e del terzo se Gaston tornerà rossoblù. Se si rimanesse sul 4-3-3, difficile trovare una collocazione offensiva per Floccari che ricoprirebbe il ruolo di vice Destro. In caso di utilizzo di questo modulo, Zuniga, una volta ritrovata la forma, potrebbe essere schierato terzino destro oppure, se necessario, esterno offensivo. Non cambierebbe molto sul resto della squadra. Per quanto riguarda Ramirez, difficile collocarlo come punta esterna con compiti anche di marcatura, più facile inserirlo mezzala (alla Brienza).

In caso di 3-5-2 Donadoni potrebbe stravolgere tutto. Tre centrali dietro (Oiko-Gasta e uno tra Maietta e Rossettini), Giaccherini (o Zuniga) esterno di destra, Masina a sinistra, Diawara perno centrale. E poi? Bè, si può fare quasi tutto, inserire due mezzali di fisico e corsa, (Donsah, Rizzo, Brighi) oppure un mediano di rottura e uno dai piedi buoni (Brienza o proprio Ramirez) con Floccari-Destro di punta. Le variazioni non sono finite, perché Gaston potrebbe giocare seconda punta – al posto di Floccari – oppure trequartista dietro due punte cambiando il modulo in 3-4-1-2. Se prima del mercato, tra assenze, infortuni e riserve non all’altezza, Donadoni non aveva praticamente margine di manovra, con tre acquisti azzeccati le alternative allungherebbero di molto la panchina, e con essa il suo livello.

Qui quelli che possono essere i moduli presi in considerazione dal mister che, come ha ampiamente dimostrato da quando è qui, è uno dei tecnici migliori in circolazione. C’è però un’altra idea, magari non presa in considerazione ma che darebbe al Bologna sia copertura che produzione offensiva: il 4-2-3-1. Difesa a quattro con Zuniga, Oiko, Gasta e Masina, mediana africana con Diawara e Donsah davanti alla difesa, terzetto dietro la punta con Rizzo a destra, Giaccherini a sinistra e Ramirez in mezzo in un ruolo che può essere il trequartista ma anche la seconda punta. In questo modo ci sarebbe tutto: fosforo, muscoli, qualità, quantità e copertura del campo. Ammetto che l’idea stuzzica, soprattutto il sottoscritto che vorrebbe vedere in campo tutta la qualità di cui dispone il Bologna. Anche perché squadre perfette in Serie A, tolte forse Napoli e Juve, non ce ne sono, e rischiare qualcosina può essere visto come una possibilità piuttosto che una scelta scellerata senza senso. Ad ogni modo, avevamo chiesto almeno tre acquisti (e con noi probabilmente Donadoni) e la società sta soddisfando il fabbisogno di una rosa ancora limitata da qualche lacuna estiva. Forse servirebbe anche un mediano, ma probabilmente non è una urgenza per il Bologna. Per il sottoscritto sì.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy