Pozzo è una furia: “La squadra si deve svegliare”

Pozzo è una furia: “La squadra si deve svegliare”

Dopo la vittoria all’esordio sul campo della Juve, l’Udinese di Colantuono, avversario domenica del Bologna, si è fermata. La sconfitta di ieri sera con il Milan la goccia che ha fatto traboccare il vaso, patron Pozzo è furioso: “Non ho più parole – ha ammesso Pozzo a Udinese Channel – non capisco come mai la squadra non riesca più a fare punti. Confido nel secondo tempo, che sia un nuovo inizio. Anche con Guidolin iniziammo con cinque sconfitte in fila qualche stagione fa, poi facemmo un ottimo campionato”. Non è finita qui, perché dalle colonne di Gazzetta dello sport, il patron è stato ancora più duro: “I giocatori devono sapere che a gennaio possiamo rivoluzionare la squadra”. Un messaggio abbastanza chiaro verso la truppa, chiamata a reagire già da domenica. Di sicuro, per il Bologna non sarà una partita facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy