Allegri: “Abbiamo fatto una buona partita. Ora dobbiamo trovare continuità in campionato”

Allegri: “Abbiamo fatto una buona partita. Ora dobbiamo trovare continuità in campionato”

Prima vittoria interna in campionato per la Juventus di Massimiliano Allegri, che riesce a sconfiggere in rimonta il Bologna per 3-1, dopo che la squadra di Delio Rossi si era portata in vantaggio nei primi minuti di gioco. E’ un Allegri che, nonostante il risultato, non nasconde il disappunto per alcune cose che non gli sono piaciute: “Il gol del Bologna è arrivato per nostra pigrizia, cercando un fuorigioco evitabile c’è stato un errore molto evidente, ma già prima avevamo rischiato. Detto questo – prosegue Allegri – abbiamo creato molto, anche se dobbiamo migliorare nella stabilità all’interno del campo, non dobbiamo dare la sensazione di essere in difficoltà. Abbiamo fatto una buona partita, era importante vincere anche per dare una scossa alla classifica. Più che di concretezza abbiamo bisogno di trovare quella stabilità che in alcune partite non abbiamo e che si acquisisce giocando con tranquillità a calcio”.
Il campionato riprenderà nel weekend del 17-18 ottobre dopo la sosta, della quale Allegri non sembra così dispiaciuto: “La sosta non è un peccato, abbiamo bisogno di recuperare forza e giocatori, perché la Champions porta via tante energie. Ora dobbiamo trovare continuità in campionato, non siamo riusciti a farlo prima perché alcuni calciatori sono arrivati nell’ultimo giorno di mercato, poi abbiamo avuto fuori Khedira e Marchisio mentre Hernandes non ha mai giocato cosi tante partite di fila. Ci sono margini di miglioramento”.
Marchisio rientrerà dopo la sosta per andare a completare il terzetto di centrocampo con Pogba e lo stesso Khedira, che ha debuttato ieri in serie A con assist e gol: “All’inizio contro il Bologna ha avuto qualche difficoltà a trovare posizione e ritmo – spiega Allegri – E’ un calciatore di caratura internazionale, deve trovare la giusta condizione, credo che continuerà a crescere”.
Allegri è parso soddisfatto anche dell’attacco, al quale, nelle prime giornate, era mancata un po’ di concretezza: “Morata è migliorato. L’anno scorso non passava mai la palla, poi faceva il contrario: è giovane, deve trovare gli equilibri, è al suo primo campionato da titolare. Dybala sta facendo bene, lo stesso Zaza ha dato molto sul piano dell’intensità. In campionato manca solo il gol di Mandzukic, speriamo arrivi al suo rientro”. Infine conclude Allegri: “Ora pensare ai punti da recuperare non ha senso. Dobbiamo lavorare e fare risultati, e bisogna cercare di non prendere gol, 8 in 7 partite di campionato sono troppi”
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy