Tre partite in una settimana, Rossi pensa al turnover?

Tre partite in una settimana, Rossi pensa al turnover?

Frosinone, Fiorentina e Udinese, in teoria le due casalinghe sono le partite più abbordabili, ma una Fiorentina che non gioca un calcio scintillante potrebbe comunque offrire il fianco al Bologna. Dall’altro lato, i rossoblù sono una squadra ancora lontana dalla migliore condizione fisica e non è assolutamente detto che i giocatori scesi in campo domenica siano in grado di sobbarcarsi altri novanta minuti dopo tre giorni. Da valutare quali potranno essere le scelte del mister, a partire dai ruoli più dispendiosi in difesa: i terzini. Vedremo se verrà concesso un turno di riposo ad uno tra Masina e Ferrari, con Mbaye e Morleo pronti a subentrare. Tante incognite in mediana, la squadra dura un’oretta e quelli che scesi in campo domenica hanno terminato sulle gambe. In questo caso, i vari Crisetig, Rizzo e Brighi potrebbero dare una mano. Dove invece Rossi potrebbe riproporre gli stessi uomini è l’attacco, da Destro ci si attende la prima rete, Mounier è inamovibile, mentre su Brienza, apparso un po’ più stanco, si potrebbe fare una valutazione. Falco scalpita. Il tecnico sceglierà un po’ di turnover, anche in vista della ghiotta sfida di domenica contro i friulani, oppure deciderà di schierare il miglior Bologna anche a Firenze? Lo scopriremo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy