Zauli: “Krsticic giocatore importante”

Zauli: “Krsticic giocatore importante”

Intervistato dal Corriere di Bologna, l’ex rossoblù Lamberto Zauli si è soffermato sull’importanza di Nenad Krsticic nello scacchiere tattico rossoblù. Il serbo, secondo Zauli, ha caratteristiche diverse rispetto a Francelino Matuzalem, una coppia di registi che l’ex rossoblù paragona ad una ben più quotata: “Con le dovute proporzioni – ha affermato Zauli – la coppia Matuzalem-Krsticic può essere paragonata a quella Pirlo-Marchisio, il primo ha più geometrie, il secondo verticalizza di più”. Il Bologna però ha fatto bene con entrambi: “Sono giocatori diversi, Matuzalem è un accentratore, ha personalità ed è un leader, Krsticic appena ha il pallone tra i piedi lo lancia, cambia gioco o verticalizza. Essendo nato mezzala e trequartista è abituato a guardare sempre avanti, il pallone arriva prima dalle parti dell’area di rigore e gli attaccanti risultano più pericolosi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy