Daino: “Il Bologna ha accontentato la piazza”

Daino: “Il Bologna ha accontentato la piazza”

Sempre schietto quando si tratta di analizzare le situazioni del Bologna l’ex rossoblù Daniele Daino, lui che vinse il suo ultimo campionato di Serie B proprio con i Bologna. L’ex terzino, anche del Milan, è stato intervistato da TMW: “La situazione che si è venuta a creare a Bologna ha una causa psicologica – ha ammesso Daino – l’ambiente non digeriva più Lopez e il problema era ambientale. La piazza non ne poteva più. Ora ritrovarsi dietro ti pone in una condizione mentale diversa rispetto all’essere davanti. Tecnicamente penso che cambiare allenatore non porti a nulla ma Rossi dovrà lavorare molto sulla testa dei giocatori. Sono stati tolti alibi ai giocatori e a Rossi non si potrà imputare nulla. Diciamo che la società ha accontentato la piazza”. Quattro punti dal Frosinone sono tanti: “Penso sia una mezza sconfitta non essere già in Serie A a questo punto, gli investimenti fatti e la rosa a disposizione rendono questo risultato negativo. Mi preoccupa la condizione fisica, diversi giocatori non hanno il ritmo per la categoria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy