Baroni: “A Vercelli sarà un flipper, partita delicata per il Bfc”

Baroni: “A Vercelli sarà un flipper, partita delicata per il Bfc”

Marco Baroni è l’attuale allenatore del Pescara che cerca disperatamente un posto ai playoff, il tecnico è stato anche ex giocatore rossoblù ma soprattutto in questa stagione è riuscito a vincere sull’insidioso sintetico della Pro Vercelli. Qualche consiglio lo può sicuramente dare: “Giocare sul campo della Pro Vercelli è difficilissimo – ha ammesso il tecnico al Corriere di Bologna – il terreno viene bagnato prima della partita e nei primi minuti si fa fatica a stare in piedi. Allenarsi in settimana sul sintetico è sicuramente positivo ma ad inizio partita sarà durissima. Noi non siamo riusciti a mettere tre passaggi in fila, poi anche le dimensioni sono più piccole; è una specie di trappola”. Eppure il Pescara vinse 4-0: “Non fu facile, abbiamo sofferto tanto e non stavamo bene. Siamo rimasti bassi e questo ci ha consentito di rimanere corti e compatti, poi siamo stati bravi a trovare il gol del vantaggio e a quel punto ci hanno concesso spazi. Giocarsela a viso aperto è rischioso”. Si parla tanto del ritmo alto dei piemontesi, in effetti sembra essere così: “Vanno come schegge su tutti i palloni sapendo come rimbalzano, bravi sulle seconde palle e sui tagli, servirà grandissima attenzione. Non si può pensare di giocare una partita normale a Vercelli, sei come dentro a un flipper e devi adattarti in fretta anche perché la palla schizza sul serio. E’ la trasferta che vorrei sempre evitare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy