Lazio e Inter su Verdi

Lazio e Inter su Verdi

L’attaccante rossoblù nel mirino di Lotito e Sabatini

Due gol su punizione, con piedi diversi, inevitabilmente muovono il mercato. Attorno a Simone Verdi cresce l’interesse di alcuni grandi club della Serie A, al Bologna il compito di resistere.

Il numero nove rossoblù, ormai nel pieno della maturità agonistica a 25 anni, è seguito da due società in particolare per quanto riguarda il mercato di gennaio. In prima battuta l’Inter che sta cercando un rinforzo offensivo in grado di interpretare tutti i ruoli di attacco. Verdi potrebbe fare il vice-Icardi, ma all’occorrenza giocare esterno nel 4-2-3-1 oppure trequartista alle spalle della punta. Insomma, tatticamente sarebbe l’innesto perfetto per Spalletti. Nelle ultime ore, però, si sarebbe mossa anche la Lazio tramite Ighli Tare, ex rossoblù. Difficile che il Bologna possa cedere il ragazzo a metà stagione, con una salvezza ancora tutta da conseguire, ma la prossima l’estate la corte potrebbe farsi ancora più serrata e se arrivasse l’offerta giusta (ad occhio e croce non meno di 20 milioni) il tavolo delle trattative si aprirebbe. In tutto questo, si inserisce la volontà del calciatore che a Bologna si trova bene e ha conquistato un rilancio nel grande calcio che gli è sempre mancato. E se il Bologna alzasse l’asticella degli obiettivi, come preventivato dal club dopo il primo triennio, ci sarebbe spazio per trattenere definitivamente i proprio gioieilli.

m.m.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy