Fenucci-Inter, la situazione

Fenucci-Inter, la situazione

L’amministratore delegato Claudio Fenucci non dovrebbe muoversi da Bologna, su di lui l’Inter

Nelle ultime ore è emersa una voce da Milano che vorrebbe la nuova proprietà nerazzurra sulle tracce dell’amministratore delegato Claudio Fenucci, ma al momento, considerata l’importanza del ruolo del dirigente felsineo nel progetto di rilancio del club rossoblù, non ci sono le basi per una rivoluzione a Casteldebole.

Non è chiaramente da escludere il fatto che l’Inter abbia cercato di sondare la posizione di Fenucci nei vari incontri durante le assemblee di Lega, da qui lo stato embrionale delle voci rilanciate questa mattina, ma l’amministratore delegato rossoblù è al momento il perno della gestione di Saputo, soprattutto a livello istituzionale e politico. Il ruolo di Fenucci è fondamentale nel progetto restyling del Dall’Ara sia in tema di rapporti con l’amministrazione comunale che come gestione della spesa da sostenere, non solo, il Bologna sta giocando una partita importante in Lega Calcio sulla modifica della ripartizione dei diritti tv, altro snodo su cui Fenucci ha un peso non indifferente. Per questi motivi, nonostante il dirigente sia in scadenza a ottobre nel Cda, non è intenzione della proprietà lasciarlo andare e non è intenzione di Fenucci abbandonare il Bologna a metà del suo progetto di rilancio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy