ESCLUS. TBW – Paramatti: “Rossi? Non ha deciso lui di fare mercato negli ultimi giorni …”

ESCLUS. TBW – Paramatti: “Rossi? Non ha deciso lui di fare mercato negli ultimi giorni …”

In esclusiva per TuttoBolognaWeb ha parlato Michele Paramatti, l’ex difensore rossoblù ha dato un suo giudizio sulla delicata situazione del Bologna in queste prime uscite di campionato.

Paramatti, che cosa sta succedendo alla squadra? Si vede magari un buon primo tempo e poi nel secondo vi è un inesorabile crollo, cosa ne pensa di questa situazione?
“Probabilmente è una questione prettamente mentale, in Serie A occorre stare concentrati fino alla fine e questo forse può essere dato da un’inesperienza generale della squadra, la squadra è molto giovane e spesso paghiamo questo scotto”.

Parliamo solo di inesperienza e forza mentale dei giovani oppure può essere anche colpa di una condizione non ottimale dei giocatori e di una relativa preparazione atletica non adeguata.
“Sicuramente la squadra è stata ultimata proprio allo scadere del mercato e quindi non è riuscita a lavorare insieme per tutto il ritiro, quindi probabilmente può essere a corto di preparazione in alcuni uomini; però a mio avviso le partite vanno gestite anche quando la condizione viene a mancare, lì serve l’esperienza, proprio in quei momenti”.

La sfida di Torino può segnare la fine del cammino di Delio Rossi sulla panchina del Bologna qualora non arrivassero punti o quanto meno una reazione e un buona partita da parte della squadra?
“Non credo sia colpa di Delio Rossi questa situazione, di certo non ha deciso lui di fare gli acquisti negli ultimi giorni di mercato, mi sembra che non abbia grandi colpe se sono in ritardo di preparazione o quant’altro i giocatori. Io sarei per continuare a dare fiducia al tecnico, cercare di aver pazienza e lavorare perché prima o poi i risultati arrivano.
Certo che incontrare la Juventus in questa situazione, affamata di punti e in quella posizione in classifica, non è il massimo, non è certo la sfida che ci voleva per il Bologna per riemergere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy