Cessione Diawara: le alternative

Cessione Diawara: le alternative

Nel caso il Bologna decidesse di cedere il gioiellino dalla Guinea, ecco quali potrebbero essere i suoi sostituti.

Circolano tanti nomi attorno al ruolo di regista nel caso il Bologna prendesse la decisione di cedere Amadou Diawara. Vediamo quali possono rappresentare obiettivi reali e quali no.

La prima opzione sembrava essere Mirko Valdifiori, offerto dal Napoli proprio nell’ambito di una possibile operazione che coinvolga Diawara. Il giocatore piace, ma il Bologna cederà il proprio centrocampista solo di fronte ad una sostanziosa offerta economica. Il canale rimane caldo ma è quasi impossibile lo sbarco di Valdifiori in una trattativa con Diawara. L’opzione numero due, ma che può diventare uno, è Luca Cigarini. Il mediano 29enne ha trovato poco spazio nel girone di andata, aveva chiesto la cessione ma poi ha deciso di restare per dare una mano all’Atalanta a caccia della salvezza. Il suo ciclo a Bergamo è comunque chiuso, ecco perché una nuova avventura a Bologna potrebbe essere stimolante. Piace a Donadoni, è un regista duttile e in grado di abbinare entrambe le fasi di gioco. I costi non sarebbero eccessivi e per lui si tratterebbe di un ritorno in Emilia essendo nato in provincia di Reggio. La terza opzione invece è Viviani del Verona, ma in questo caso gli scaligeri non sono intenzionati a cederlo a basse cifre per evitare una minusvalenza. Gli altri candidati non convincono a pieno. C’è l’ungherese Nagy ma rappresenterebbe una scommessa, così come Cristante che da tempo non sta giocando con continuità. In quel ruolo Donadoni vuole un giocatore pronto subito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy