Cerci forse a gennaio

Cerci forse a gennaio

Sfumato ieri l’approdo dell’ala per la condizione del suo ginocchio, ma può tornare buono a gennaio.

Sogno durato qualche ora e nulla più. Alessio Cerci aveva stuzzicato la mente dei tifosi quando, ieri pomeriggio, si era presentato all’Isokinetic. Sembrava il segnale inequivocabile della fumata bianca. Vuoi mai che tutto possa saltare alle visite mediche? Proprio così…

La condizione del ginocchio ha imposto al Bologna un ragionamento, troppo lunghi i tempi di recupero per chiudere subito l’operazione, c’era il rischio di non vederlo in campo a pieno regime fino a dicembre. Ecco allora che il club ha deciso di fermare tutto, lasciandosi in parola con Cerci per gennaio se ce ne fosse necessità. L’ala è in scadenza con l’Atletico, e il Bologna ha scelto di tenersi aperta una porta per il mercato invernale. Alcune risorse risparmiate ora potrebbero essere investite tra qualche mese se il livello della rosa non desse sufficienti garanzie, una parte di queste sarebbero essere indirizzate verso Alessio Cerci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy