Esclusiva TBW – Ag. Cacia: “Inevitabile andare via da Bologna”

Esclusiva TBW – Ag. Cacia: “Inevitabile andare via da Bologna”

di Patrick Olivotti
Daniele Cacia, artefice di 11 reti in campionato e 1 nei playoff, è stato il miglior realizzatore dei rossoblù nella scorsa stagione che è valsa l’accesso ai playoff prima e la vittoria di quest’ultimi poi con la conseguente promozione in serie A del Bologna. Decisivo un gol all’Avellino in semifinale. Categoria la A nella quale tuttavia non è mai riuscito ad imporsi, infatti le reti marcate sono state soltanto due. E la possibilità di giocarsi un’altra chance nella massima serie è sfumata di nuovo, infatti il giocatore è da poco passato all’Ascoli in serie B, categoria nella quale invece ha superato quota 100 reti proprio durante la scorsa stagione al Bologna. A tal proposito abbiamo contattato il suo agente Andrea D’Amico per avere il punto della situazione, anche se il procuratore non si è sbilanciato più di tanto.
Non c’era possibilità per Cacia di rimanere a Bologna? 
“No, quando un giocatore non rientra più nei piani della società è normale vada via. Non c’erano possibilità affinché rimanesse”.
Ad Ascoli ha già disputato un paio di partite, come si sta trovando lì?
“Per ora bene, anche se è presto per dirlo dato che è arrivato da poco”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy