Sconfitta senza drammi: le vacanze saranno serene (anche se il mercato incombe…)

Sconfitta senza drammi: le vacanze saranno serene (anche se il mercato incombe…)

La sconfitta con l’Empoli non rovina il Natale, ma occhio al mercato (in entrata e in uscita)

Sabato è arrivata una sconfitta che sicuramente non avrà fatto piacere, ma che non porta nessuno a stracciarsi le vesti. È stato un Bologna disattento e poco concentrato in fase difensiva, è stato un Bologna che ha subìto molto l’iniziativa dell’Empoli ed è stato un Bologna che non è riuscito ad imporre il proprio gioco. Non credo assolutamente ci sia stato un calo di intensità dovuto ad un’apparente sicurezza data dalla classifica, e penso che sia stata una serata storta per i rossoblù, un serata nella quale la difesa ha traballato più del dovuto, e dove si è stati sconfitti da una squadra che mi ha veramente impressionato. Ripeto, meriti all’Empoli e nessun dramma per questa sconfitta, anche perchè i risultati della domenica hanno rassicurato un po’ tutti con le sconfitte di Carpi, Genoa, Palermo e Frosinone ed il pareggio del Verona.

Adesso ci si riposerà per una settimana, poi i giocatori torneranno a sudare a Casteldebole per una mini-preparazione invernale in vista del ritorno in campo il 6 gennaio contro il Milan. Fino a quel momento si sentirà parlare tanto di mercato e verranno fuori diversi nomi, con qualcosa di concreto che è già uscito, e altro invece che sarà tutto da verificare. Fenucci è stato chiaro: “Prenderemo giocatori che hanno caratteristiche diverse da quelli che abbiamo già”, e dunque se verranno rispettate queste parole, viene da chiedersi se effettivamente l’operazione-Ranocchia avrà o meno delle conferme. Dovesse arrivare lui, inevitabilmente ci saranno delle modifiche al reparto arretrato, con la possibile partenza di Oikonomou o la cessione in prestito di uno tra Ferrari e Mbaye. Diverso invece il discorso su Calleri: sarebbe acquistato dall’Inter (o forse no, chi lo sa) e girato in prestito per sei mesi al Bologna, che diventerebbe una sorta di succursale neroazzurra. Idea folle? Sinceramente non ci vedrei niente di male in questa operazione, soprattutto se il ragazzo si dimostrerà capace e determinante come da molti viene descritto. Nonostante tutte le ipotesi, una certezza c’è: ed è quella legata alla necessità di sfoltire la rosa in caso di nuovi arrivi, e dunque sarà compito di Corvino condurre questo mercato, sarà lui che dovrà trovare i giocatori giusti, cercando anche di accontentare le richieste di Roberto Donadoni. Il mercato comincerà solo il 4 gennaio, ma da qui a quella data di nomi ne verranno fuori ancora tanti, tantissimi.

Questa sosta può fare bene al Bologna. Non penso che la sconfitta di sabato abbia scalfito le certezze e le sicurezze che nelle ultime settimane i giocatori hanno cominciato ad avere, ma in questo mese e mezzo sono state spese tante energie psicologiche e fisiche, e dunque è giusto staccare la spina per almeno una settimana. Poi bisognerà riprendere più concentrati e determinati che mai, ripartendo da tutto quello che di buono è stato fatto e cercando di migliorare sugli aspetti che necessitano di modifiche. Sarà un gennaio interessante e movimentato, quello dei rossoblù, che tra voci di mercato, l’inserimento degli eventuali nuovi arrivi e la ripresa del campionato, dovranno essere bravi a non perdere mai la concentrazione ed avere sempre la testa sul campo e sull’obiettivo prefissato. Bologna che dunque si riposerà in questa settimana, con qualche piccolo sgarro concesso tra pranzi e cene natalizie. Saranno feste serene per questo Bologna, feste che fino a poche settimane fa non ci saremmo mai immaginati di passare. E invece oggi il bicchiere (da brindisi) è mezzo pieno, la tranquillità la fa da padrona, e si respira veramente un’aria serena e rilassata attorno alla squadra e nei discorsi che la riguardano. Bene così, direi che meglio non sarebbe potuto andare, vista la partenza in campionato. Auguri a tutti di un felice e sereno Natale!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy